I percorsi di Mezzomiglio

I percorsi di Mezzomiglio

Il percorso si snoda attraverso i pascoli di Mezzomiglio, località raggiungibile da Pianture e il cui nome deriva dalla fascia di pascolo larga mezzo miglio lasciata ai margini della foresta durante la confinazione secentesca del Cansiglio.

mezzomiglio (1)

Dall’omonimo agriturismo si prosegue verso sud lungo una strada sterrata che porta ad in crociare il segnavia CAI 949 “del Gaviol”, sentiero che sala da Sella Fadalto. Si procede fino a Casera Prese deviando verso l’omonima lama, che come tutte quelle del Cansiglio si presenta ricca di biodiversità di fauna acquatica (anfibi tra cui tritoni e rane rosse e verdi e insetti come libellule e ditischi) e piante acquatiche solo qui riscontrabili. Ad un crocevia di sentieri si prosegue in salita verso la dorsale che porta alla cima del Monte Costa, dove un vecchio faggio custodisce un monumento dedicato ad partigiani caduti il 31 agosto 1944 e in pochi minuti si scende all’agriturismo di partenza. Possibili deviazioni e prosecuzioni per chi volesse affrontare percorsi più impegnativi sono quella per la Val Faldina e l’altra verso la Strada del Taffarel e la Val Piccola, per la quale ci vogliono 2 ore aggiuntive all’itinerario di base.

Data

29 Marzo 2017

Tags

impegnativo

Questo sito fa uso di cookie per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie.