Notice: Trying to get property of non-object in /home/ztmvywkp/public_html/templates/shaper_helix3/html/layouts/joomla/content/intro_image.php on line 40

itinerari trekking lunghi
Itinerari trekking di lunga percorrenza



Alta Via n° 6

Noto come “Alta Via dei Silenzi”, questo itinerario, percorribile in 10 giorni, inizia presso le sorgenti del Piave sul M. Peralba e si conclude a Vittorio Veneto. Il percorso si mantiene ad una quota media di 2000 metri e presenta frequenti tratti attrezzati o su terreno accidentato. Il tratto finale si snoda in Alpago attraverso il gruppo del Col Nudo – Cavallo, il Cansiglio e la dorsale del M. Millifret.





Alta Via n° 7

È un itinerario riservato ad escursionisti amanti dell’avventura, che si snoda interamente lungo la cresta rocciosa del Col Nudo – Cavallo. Il percorso si sviluppa ad una quota media di 2000 m, con difficoltà su roccia fino al II grado e frequenti tratti esposti e attrezzati. L’itinerario è suddiviso in 5 tappe giornaliere dal Rifugio Dolada a Col Indes.

 


Alpago Natura

itinerario che abbraccia tutto il territorio dell’Alpago, attraverso ambienti sempre diversi e con scorci suggestivi. Dalla zona pianeggiante di Paludi, il percorso conduce al paese di Arsiè e alla frazione di Plois, alle pendici delle montagne. Molto interessante il tratto che da Staol di Curago raggiunge il Cansiglio. Collegando tra loro diverse casere e malghe. Superata la conca del Cansiglio, il percorso torna ad avvicinarsi al lago di Santa Croce, passando dal crinale di Mezzomiglio all’ambiente palustre di Sbarai. L’itinerario, realizzato dalla Comunità Montana dell’Alpago, ha una lunghezza complessiva di 50 Km e si snoda in prevalenza su strade sterrate, con alcuni tratti percorribili a cavallo e in mountain-bike. Può essere suddiviso in 3-4 tappe giornaliere di cammino. È comunque possibile compiere percorsi di una o mezza giornata, con ritorno al punto di partenza per la stessa via oppure utilizzando la rete di sentieri e stradine che intersecano il tracciato principale.




Scarica il pdf della cartina dell'alpago con tutti i percorsi >>>






Notice: Trying to get property of non-object in /home/ztmvywkp/public_html/templates/shaper_helix3/html/layouts/joomla/content/intro_image.php on line 40

itinerari bici impegnativi
Itinerari bicicletta impegnativi



19 Anello di Cornei

Luogo di partenza: Cornei - Durata: 2 ore  - Dislivello: 400 m

L’itinerario ha inizio a Cornei e procede in salita lungo il versante destro della Valturcana (valle evacuata dopo l’alluvione del’66), attraverso piccoli borghi quasi disabitati ma ricchi di fascino: Saviane, Bernardet e Facchin. Lo stesso nome Valturcana riporta indietro nel tempo suscitando non poca curiosità negli storici. In prossimità di Case Coleta seguiamo la strada sulla sinistra che giunge allo splendido pianoro di Malolt da cui lo sguardo spazia lontano. Proseguiamo lungo la strada asfaltata e scendiamo ripidamente in direzione nord-ovest all’ombra di freschi boschi di latifoglie. Oltrepassata la località Coccoline raggiungiamo la strada provinciale e, svoltando a sinistra, torniamo a Cornei. In questo tratto si osservano estesi affioramenti di Flysch, un tipo di roccia assai diffusa in Alpago e formata da strati di arenarie e marne. Rocce che tanti problemi creano alla stabilità idrogeologica della conca!



20 Casera Mezzomiglio

Luogo di partenza: Campon del Cansiglio - Durata: 3 ore  - Dislivello: 350 m

mtb alpagoL’itinerario ha inizio a Campon del Cansiglio, dove imbocchiamo la strada per Palughetto attraverso un bosco misto di abete rosso, bianco e faggio. Si prosegue in salita sino alla strada del Taffarel dove ad un bivio prendiamo la strada che sale ai pascoli del Mezzomiglio di Farra. In questa zona è notevole la presenza di maestose piante di abete bianco. Seguendo l’indicazione per Prese (lungo la Val Faldina), giungiamo al crinale del M. Costa e quindi a Casera Mezzomiglio, agriturismo tuttora utilizzato per alpeggio estivo. Da qui è possibile scendere verso la località Peterle e S. Anna, collegandosi poi al percorso di andata, che si segue in discesa fino a Campon.





Scarica il pdf della cartina dell'alpago con tutti i percorsi >>>




 


Notice: Trying to get property of non-object in /home/ztmvywkp/public_html/templates/shaper_helix3/html/layouts/joomla/content/intro_image.php on line 40

itinerari bici facili
Itinerari bicicletta di bassa difficoltà



15 Valmenera

Luogo di partenza: Pian Osteria del Cansiglio - Durata: 2 ore  - Dislivello: 200 m

Partiamo dal parcheggio di Pian Osteria di fronte al Museo dell’Uomo in Cansiglio, saliamo sino a Campon e prendiamo la strada per Pian Rosada. Costeggiamo la Riserva Naturale Orientata di Pian di Landro-Baldassare, uno degli angoli più belli dell’intero Cansiglio e al bivio, proseguiamo sulla destra lungo uno sterrato che ci porta sino all’incrocio della Val Bona. Da qui scendiamo decisamente sino al fondo della depressione di Valmenera dove la natura sembra aver dato il meglio di se! Per tornare al punto di partenza basta risalire lungo la strada prima sterrata, poi asfaltata sino all’ex caseificio e di lì a Pian Osteria.


16 Sbarai- Paludi-Sitran-Puos

bici alpagoLuogo di partenza: Centro Sportivo Comunità Montana - Durata: 2 ore  - Dislivello: 150 m

Partiamo dal parcheggio del Centro Sportivo Comunità Montana di Puos d’Alpago e prendiamo la pista ciclopedaonale che, lungo l’argine del Tesa, porta al sentiero di Sbarai. Da qui seguiamo il sentiero naturalistico che arriva a Bastia in un ambiente di notevole suggestione. Da Bastia proseguiamo lungo la pista che costeggia il canale Cellina (immissario artificiale del lago di S. Croce) e arrivati in località Case Caneve (dove un piccolo ponticello attraversa il canale) giriamo decisamente a destra salendo lungo una pista forestale che, su ripida salita, in breve tempo ci porta alle porte di Tignes. Dal bivio seguiamo a destra e giunti al centro di Sitran prendiamo la deviazione a sinistra che in discesa ci porta alla località Viola. Sul piano riprendiamo la ciclopedonale che ci porta al centro di Puos d’Alpago e quindi per strada, ora veicolare, torniamo al punto di partenza.





Scarica il pdf della cartina dell'alpago con tutti i percorsi >>>




Notice: Trying to get property of non-object in /home/ztmvywkp/public_html/templates/shaper_helix3/html/layouts/joomla/content/intro_image.php on line 40

itinerari bici medi
Itinerari bicicletta di media difficoltà



17 Candaglia

Luogo di partenza: Pian Osteria - Durata: 4 ore  - Dislivello: 400 m

Da Pian Osteria sino al Bivio della Val Bona seguiamo l’itinerario precedente, al bivio però ora proseguiamo diritto lungo la strada sterrata che, in costante salita, ci porta sino alla casa forestale della Candaglia, lungo la dorsale che divide il Cansiglio dalla pianura friulana.

cansiglio-la-pianaAppena a valle della Casa seguiamo l’itinerario che su comodo sterrato ci porta sino al passo della Crosetta. Da qui scendiamo lungo la strada principale che in breve tempo ci porta a Pian Cansiglio. Superato il parcheggio S. Osvaldo deviamo ora a destra sino a raggiungere il Giardino Botanico, meritevole di una visita rilassante. Dal giardino possiamo proseguire lungo la traccia che scende alla torbiera e risale al Centro di ecologia e al relativo museo e quindi alla strada asfaltata. In breve da lì torniamo al punto di partenza.



18 S. Daniele

Luogo di partenza: Mont - Durata: 2-2,5 ore  - Dislivello: 400 m

L’itinerario parte dal parcheggio del borgo di Mont, raggiungibile comodamente da Chies d’Alpago. Da qui scendiamo in direzione S. Daniele e Bastian in uno scenario mozzafiato! Dal bivio seguiamo in ripida salita sempre a fianco del torrente Borsoia. Arriviamo quindi alla conca di Caotes, da dove nasce il torrente in un anfiteatro di rara bellezza. Ci troviamo alle pendici del monte Messer e ai margini del bosco delle Fratte, lembo settentrionale dell’antica foresta di faggio che un tempo non conosceva soluzione di continuità con il Cansiglio. Prendiamo ora la strada che si inoltra a destra nel bosco e in breve tempo giungiamo a Pianon. Dal paese proseguiamo in salita sino alla strada che, superate due cave tuttora attive, porta alla Malga Cate. Dalla Malga proseguiamo lungo la strada asfaltata che scende in direzione Chies d’Alpago  e che ci riporta al punto di partenza.

 

Scarica il pdf della cartina dell'alpago con tutti i percorsi >>>






Notice: Trying to get property of non-object in /home/ztmvywkp/public_html/templates/shaper_helix3/html/layouts/joomla/content/intro_image.php on line 40

itinerari bici lunghi
Itinerari bicicletta lunga percorrenza


 
alpago-100km

100 Km tra Alpago e Cansiglio in MTB:
Questo tracciato, adatto sia ai tranquilli cicloturisti che ai più esigenti cicloescursionisti, è stato ideato per trascorrere le giornate più piacevoli di una vacanza alternativa, in sella ad una bici da montagna.

Il percorso parte dall’area del Centro Sportivo della Comunità Montana dell’Alpago posto fra i paesi di Puos e Farra. Dopo un primo tratto della nuova pista ciclopedonale che conduce a Farra, si sale lungo la strada asfaltata per Pianture - Mezzomiglio, raggiungendo ben presto il noto tracciato detto “Strada del Taffarel”. Da qui, attraverso la magnifica foresta del Cansiglio, il percorso si snoda fra le località di Villorch, La Crosetta e per varianti alternative raggiunge Candaglia, il piano di Valmenera e Pian osteria. Una comoda stradina, che attraversa la riserva naturale “Pian di Ladro, Baldassare” porta alla frazione di Sant’Anna di Tambre.

alpago-100km cartinaUsciti dalla Foresta del Cansiglio il percorso si snoda alle pendici dei monti dell’Alpago (Guslon, Messer, Teverone...), raggiungendo malghe e locali agrituristici dove si possono gustare i prodotti tipici della conca. In un alternarsi di viste verso il Col Visentin, il Monte Serva e le sottostanti borgate dell’Alpago che incorniciano il lago di Santa Croce, il percorso raggiunge il Rifugio Carota, alle pendici del Monte Dolada, sopra il paese di Pieve d’Alpago. Dal Rifugio Carota, alle pendici del Monte Dolada, sopra il paese di Pieve d’Alpago. Dal rifugio, con una lunga ed entusiasmante discesa, si raggiungono le frazioni dell’Oltrerai in Comune di Ponte nelle Alpi. Dalla frazione di Soccher, ormai in piano, si segue l’argine destro del canale Cellina (ENEL): si passa per la frazione di Paiane e presto si raggiunge l’area di Paludi.

Attraversato il ponte si prosegue ora sull’altro argine, fino alla frazione di Bastia, dove ci si addentra nell’oasi naturalistica del lago di Santa Croce. Ripresa, nei pressi del ponte nuovo, la ciclabile lungo l’argine del T. Tesa, la si segue fino all’arrivo, presso il Centro Sportivo della Comunità Montana dell’Alpago.




Scarica il pdf della cartina 100km tra Alpago e Cansiglio in MTB >>>

Questo sito fa uso di cookie per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie.